Giudiziaria
NOTA STAMPA
NOTA STAMPA
Agropoli, precisazioni del maggiore Rinaldi: "Nessuna condanna a mio carico"
Comunicato Stampa
24 giugno 2024 09:07
Eye
  2379

AGROPOLI. Riceviamo e pubblichiamo, integralmente, la seguente nota stampa diffusa dal magg. Antonio Rinaldi, comandante della Polizia Municipale di Agropoli, in merito a pubblicazioni di cronaca giudiziaria apparse su altri organi d'informazione.

In riferimento ad alcuni articoli apparsi su taluni “organi di informazione” che vedrebbero il sottoscritto condannato per il reato di calunnia rispetto a dei fatti accaduti nell’anno 2007 nel Comune di Capaccio Paestum, mi CORRE L’OBBLIGO PRECISARE CHE NON VI È STATA NESSUNA CONDANNA, contrariamente alle informazioni propinate con intento diffamatorio.

Il dibattimento è iniziato nell’anno 2016, ed è tutt’ora in corso. Nell’udienza del 6 giugno 2024, il sottoscritto ha reso le proprie dichiarazioni al Giudice del Tribunale di Salerno. Invece, nell’udienza del 20 giugno 2024, il Pubblico Ministero, come da prassi dibattimentale, ha concluso la propria requisitoria rassegnando al Giudice la richiesta di condanna quantificata in 1 anno e 2 mesi. 

Nell’udienza del prossimo 3 ottobre 2024, l’avvocato Michele Sarno, difensore del sottoscritto, procederà con la propria discussione e concluderà formulando la richiesta di assoluzione al Giudice. Solo all’esito dell’iter dibattimentale il giudice emetterà la sentenza che stabilirà, in questo grado di giudizio, se vi sia stata o meno la calunnia. 

Ho già conferito al mio legale di fiducia, avvocato Michele Sarno, il mandato per procedere nelle sedi appropriate per il “danno di immagine” causato al sottoscritto dalle diffamazioni di questi “articoli giornalistici”.



Logo stiletvhd canale78
Immagine app 78
SCARICA
L’APP